PREALPI CARNICHE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
PREALPI CARNICHE
801


SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Socchieve - Bivio 803 - Avaris - Casera Val - Casera Culàr - Forchia Sopareit - Rio Malandrai - Fontanon del Toff (bivio 829) - Maleòn
PUNTO DI PARTENZA
Socchieve (quota 405 m)
PUNTO DI ARRIVO
Fontanon del Toff (bivio sentiero n° 829) quota 725 m
DISLIVELLO IN SALITA1050 m
LUNGHEZZA9,5 km
PUNTI DI APPOGGIO
nessuno
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Da Socchieve (quota 405 m) si scende sul greto del torrente Lumiei e lo si attraversa, nei pressi del suo punto di immissione nel fiume Tagliamento. Si prosegue sulla carrabile principale fino al ponte del Tagliamento che si attraversa.
Tralasciando a sinistra il segnavia n° 803 che porta al Monte Burlat e al Teglara, si continua fino alla fine della strada in località Avaris (quota 486 m). Passando accanto ad una chiesetta, si salgono i prati che portano a case Val (quota 680 m).
Proseguendo verso Sud si attraversa un affluente del Rio Culàr toccando i ruderi della casera omonima (quota 836 m). Poco dopo si tralascia a sinistra una traccia che porta al vallone della Stua e si entra nel canale principale del Rio Culàr. Lo si risale faticosamente fino a pervenire alla forchia Sopareit (quota 1411 m).
Si segue per qualche metro verso destra (Ovest) il sentiero n° 826 che dal passo di Monte Rest porta verso la Casera Sopareit, quindi, all’altezza dei ruderi di Casera della Forchia si scende nel vallone di Valcalda. Si percorre lungamente il bosco sotto gli strapiombi del Monte Rest seguendo il Rio Malandrai fino ad arrivare al bivio con il sentiero n° 829 presso il Fontanon del Toff, dove termina il segnavia 801 (quota 725 m).
TEMPI DI PERCORRENZA: 
5h
(Socchieve - Case Val 45min, Case Val - Forchia Sopareit 2h 45min, Forchia Sopareit - Fontanon del Toff 1h 30min)
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu