PREALPI GIULIE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
PREALPI GIULIE
750
SENTIERO NATURA
MONTE MATAJUR

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Marsinska Planina - Rifugio Pelizzo - Skrila - Bivio sentiero n° 736
PUNTO DI PARTENZA
Bivio sentiero n° 736 (quota 1455 m)
PUNTO DI ARRIVO
Malghe di Mersino (quota 1401 m) bivio 749-725
DISLIVELLO IN SALITA182 m  VEDI GRAFICO
LUNGHEZZA3 km
PUNTI DI APPOGGIO
Rifugio Pelizzo
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Dalla Marsinska (quota 1401 m), piacevole e verde dolina (un tempo alpeggio degli abitanti di Mersino) si prende la dorsale meridionale del Matajur. Il sentiero corre con piacevoli saliscendi in un ambiente prativo pregevole per la ricchezza delle fioriture in tutta la stagione estiva.
Si giunge al Rifugio Pelizzo (quota 1325 m) da dove si gode di un bellissimo panorama su tutta la pianura friulana e fino all’ Istria ed al mare. Lasciato il rifugio si prosegue per breve tratto in discesa sulla strada asfaltata per poi riprendere sulla sinistra, il sentiero che con dolci saliscendi, si inoltra in un impluvio verso le pendici Est del Matajur.
I prati si alternano a boschetti di faggio fino ad arrivare nei pressi della sorgente del Rio Skrila che più sotto prenderà il nome di Torrente Alberone.
Alla nostra destra si trova la palestra di roccia naturale del CAI Cividale. Si continua ancora in leggera ascesa e dopo breve tratto, andiamo ad incontrare il sentiero n° 736 (quota 1450 m) che scende dal Matajur.
TEMPI DI PERCORRENZA: 
1h 20'
(Marsinska Planina - Rifugio Pelizzo 30min,Rifugio Pelizzo- Bivio sentiero n° 736 50min)
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu