PREALPI GIULIE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
PREALPI GIULIE
715


SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Montenars - Monte Cuarnan
PUNTO DI PARTENZA
Montenars, Iôuf (quota 598 m)
PUNTO DI ARRIVO
M. Cuarnan Chiesetta del Redentore Forcella dell’Asta (quota 1372 m)
DISLIVELLO IN SALITA774 m
LUNGHEZZA4,5 km
PUNTI DI APPOGGIO
Ricovero Monte Cuarnan 
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Da Gemona o Artegna si arriva in auto fino a Montenars e si percorre quasi l’intero abitato. Lasciando il bivio per Sonville, a destra, si sale verso il cimitero che si oltrepassa fino a raggiungere la località Iôuf dove si parcheggia l’auto. Attraverso una strada asfaltata e poi sterrata ci si inoltra nel bosco fino a raggiungere la sommità del Zuc de Cros m 858 proseguendo, si incrocia il sentiero 714 (che a sinistra conduce verso l’abitato di Gemona e a destra verso la località Lis Presis) il sentiero continua in leggero declivio, attraverso degli arbusti, fino a riprendere la salita verso il bivio con il sentiero 717 (a sinistra) m 1180, già in zona Ors di Cuarnan, da li si prosegue salendo verso il Ricovero M.te Cuarnan (intitolato all’illustre gemonese E. Pischiutti, il ricovero dispone di panche, tavoli e stufa ma non di cuccette per il pernottamento). Salendo ancora per alcune centinaia metri, si scorge la Chiesetta del Redentore che si raggiunge facilmente seguendo il sentiero che segue, in falsopiano, il crinale del monte Cuarnan. 
TEMPI DI PERCORRENZA: 
4h
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu