PREALPI GIULIE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
PREALPI GIULIE
714


SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Roccolo di Montenars - M. Cuarnan
PUNTO DI PARTENZA
Roccolo di Montenars (quota 650 m)
PUNTO DI ARRIVO
M. Cuarnan Chiesetta del Redentore Forcella dell’Asta (quota 1372 m)
DISLIVELLO IN SALITA722 m
LUNGHEZZA5 km
PUNTI DI APPOGGIO
Malga Cuarnan
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Da Gemona o Artegna si arriva in auto fino a Montenars. Si percorre l’intero abitato e si prosegue attraverso Borgo Capovilla verso Sonville m 563 e quindi verso la località Roccolo m 650 dove si parcheggia l’auto. A sinistra, rispetto alla direzione, d’arrivo c’è una strada sterrata, dopo pochi metri, sempre a sinistra c’è l’ imboccatura del sentiero 714. Il sentiero sale, con a destra la valle del torrente Orvenco, fino ad incrociare, sempre a sinistra, il sentiero 716 (che scende fino all’abitato di Gemona). Si prosegue sul crinale verso la sommità del M. Cuarnan con a destra la valle del torrente Vedronza ed a sinistra una sorta di mezza conca denominata Lis Presis solcata dai ruscelli di raccolta delle acque piovane fino a giungere alla Chiesetta del Redentore (1372).
Il sentiero prosegue sovrapponendosi al 715 per circa 50 metri e poi scende a destra fino alla Sella Foredôr (1067m) nella quale confluiscono anche i sentieri 713 e 730.
Qui il sentiero a termine ma proseguendo verso sinistra, a poche centinai di metri, si trova la Malga Cuarnan, aperta nei mesi estivi dove è possibile rifocillarsi.
TEMPI DI PERCORRENZA: 
2h
PARTICOLARITA'

Orniello, leccio, carpino nero, roverella, sorbo montano, acero di monte, nocciolo, emero, ruta di muro, geranio sanguigno, globularia piccola, citiso rosso, anemoni.

Torna ai contenuti | Torna al menu