ALPI GIULIE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
ALPI GIULIE
629
RE DI SASSONIA

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Rifugio Brunner/Bivio sentiero n° 625 - Bivio sentiero n° 650 - Rifugio Corsi
PUNTO DI PARTENZA
Rifugio Brunner (quota 1432 m)
PUNTO DI ARRIVO
Rifugio Corsi (quota 1854 m)
DISLIVELLO IN SALITA600 m
LUNGHEZZA6,5 km
PUNTI DI APPOGGIO
Rifugio Corsi - Rifugio Brunner
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Il sentiero dal Rifugio Brunner/bivio sentiero n° 625 (quota 1432 m) svolta a sinistra direzione Ovest con percorso che aggira il gruppo delle Cime di Riobianco (tratti attrezzati con cavi metallici).
Prosegue con diversi saliscendi superando fosse e cenge in ambiente selvaggio a raggiungere il bivio sentiero n° 650 (quota 1430 m).
Sale ora in direzione Nord sul lato meridionale delle cime Piccole di Riobianco con ancora un tratto di saliscendi e passando accanto a incantevoli pozze di acqua. Più a monte si incrocia il bivio del “Sentiero dei Tedeschi” (quota 1700 m) che parte dalla vicina Malga Grantagar; si svolta a destra e si supera una fascia rocciosa al termine della quale in breve si giunge al Rifugio Corsi (quota 1854 m).
TEMPI DI PERCORRENZA: 
3h 15'
(Rifugio Brunner - Bivio sentiero n° 650 ore 1h 45min, Bivio sentiero n° 650 - Rifugio Corsi 1h 30min)
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu