ALPI CARNICHE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
ALPI CARNICHE
460
ANELLO DEL GIAIDEIT

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Imponzo, S.Floreano, M. Giaidet, Imponzo
PUNTO DI PARTENZA
Imponzo (q. 404 m)
PUNTO DI ARRIVO
Imponzo (q. 404 m)
DISLIVELLO IN SALITA680 m
LUNGHEZZA10 km
PUNTI DI APPOGGIO
nessuno
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
A Imponzo, ci si dirige verso la Chiesa nella parta più alta del paese (m. 420), si seguono le indicazioni per S.Floriano salendo in un bosco misto con alcuni tornanti, si raggiunge la base del colle dove sorge la Pieve, stupendo punto storico e panoramico sulla Valle del But. Si ritorna alla selletta e si prosegue verso Est passando accanto ad un vecchio pozzo, si risale verso il crinale del M. Giaidet, ora la cresta diventa panoramica e aiutati da un cavo passamano si raggiunge l’anticima Sud e con un altro piccolo tratto attrezzato la vetta del Giaidet (m. 1082). Dalla vetta si prosegue perdendo quota e rientrando nel bosco fino ad una pista forestale che si segue in leggera salita tenendo la dx ad un bivio per ca. 700 m. Il sentiero prosegue sulla sx (m. 1020) scendendo in una faggeta fino al Rio Mignezza, risale dalla parte opposta il breve e ripido versante fino ai prati e quindi agli stavoli Mignezza, si scende con un buon sentiero fino ad una pista forestale che si lascia poco dopo scendendo a sx, si attraversa una zona con molti stavoli, poi con un tratto ripido cala sul Rio Mignezza ad Imponzo, nel pressi del parcheggio.
TEMPI DI PERCORRENZA: 
4h 30'
(Imponzo - S. Floriano 50min, S. Floriano - M. Giaideit 1h 20min, M. Giaideit - Imponzo 2h 20min)  
PARTICOLARITA'

Interessante la visita alla Pieve di S.Floriano
 

Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu