ALPI CARNICHE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
ALPI CARNICHE
446


SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Rifugio Grauzaria - Bivacco Feruglio
PUNTO DI PARTENZA
Rifugio Grauzaria (quota 1250 m)
PUNTO DI ARRIVO
Bivacco Feruglio (quota 1700 m)
DISLIVELLO IN SALITA650 m
LUNGHEZZA6 km
PUNTI DI APPOGGIO
Rifugio Grauzaria - Bivacco Feruglio
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Dal Rifugio Grauzaria (quota 1250 m) si scende al rio sottostante per risalirlo e prendere il sentiero a sinistra che in attraversata ed in leggera discesa costeggia le pareti della cima della Sfinge (alcuni tratti franati) così giungendo all’uscita della profonda gola NordEst. Il sentiero riprende a salire sino alla base dello spigolo dell’anticima Est; poi ridiscende e indi in risalita, porta ad una forcellina. Subito sopra, si incontra un primo tratto attrezzato che ci aiuta a salire attraverso un passaggio tra due pareti.
Di nuovo ora in discesa, con attrezzatura che facilita un passaggio malagevole si attraversano due forcelline tra le pareti per poi scendere in un canalone. Lo si attraversa in un tratto marcio e spostandosi a sinistra, verso la Medace, si risale un tratto molto ripido sino a ritrovare un pezzo del vecchio sentiero.
Lo si abbandona di nuovo a causa delle frane e tenendosi sempre a sinistra, per labili tracce, si ritrova il vecchio sentiero che ora più comodamente, porta al Gran Circo dove si trova il Bivacco Feruglio (quota 1700 m).
TEMPI DI PERCORRENZA: 
1h 40'
(Rifugio Grauzaria - Bivacco Feruglio 1h 40min)
PARTICOLARITA'
  
Sentiero solo per esperti e da non affrontare se minaccia temporale.

Torna ai contenuti | Torna al menu