ALPI CARNICHE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
ALPI CARNICHE
425


SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Frazione Dordolla - Casera Vualt - Forcella della Pecora - Bivacco Bianchi - Forcella Fonderis - Ricovero Sot Cretis - Casera La Cite - Stavolo Conturate - Forca Belepéit - Stavoli Polizza - Chiusaforte
PUNTO DI PARTENZA
Frazione Dordolla (quota 621 m)
PUNTO DI ARRIVO
Chiusaforte (quota 373 m)
DISLIVELLO IN SALITA2030 m
LUNGHEZZA15 km
PUNTI DI APPOGGIO
Casera Vualt - Bivacco Bianchi - Ricovero Sot Cretis - Stavolo Conturate - Stavoli Polizza
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:  
Dalla Frazione di Dordolla (quota 612 m) subito fuori l’abitato, si sale per gradini alla località la Frate; il sentiero prosegue attraversando il Rio di Val e quindi giunge alla Forca Vualt (quota 1282 m) per poi scendere alla Casera Vualt (quota 1168 m).
Per strada carrabile, si giunge alla sorgente del Rio Alba (a piacimento si può raggiungere il relativo ricovero o per la pista del metano o per la strada). Dal ricovero, sul lato estremo sinistro del fabbricato, parte la mulattiera che in salita con tratti in piano, porta al bivio del sentiero n° 422 ed in breve al altro bivio sentiero n° 431. Si continua a salire toccando la cima Est della Crete dai Russei (quota 1896 m). Poi in discesa, lasciando a sinistra la Forca della Vacca si tocca il punto più basso e tra sfasciumi si riprende a salire. La mulattiera ritorna a essere più agevole toccando il bivio della Forcella della Pecora, valicando il costone del Chiavalz (quota 1900 m) per poi scendere fino al Bivacco Bianchi (quota 1712 m).
La mulattiera prosegue per tratti franati ed esposti per giungere nel canalone del Rio Fonderis (sentiero non visibile); risalendolo per un tratto, si riprende la mulattiera che con tornanti porta alla Forcella Fonderis (quota 1800 m).
Si prende a scendere attraversando il vallone del Cozzarel fino al Ricovero Sot Cretis (quota 1537 m). Venti metri prima si prende a destra e tra i mughi e poi nel bosco di faggio, si arriva alla ex Casera La Cite (ruderi) (quota 1044 m) ed in breve al bivio sentiero n° 424 (qui possibile deviazione se stanchi, per raggiungere il fondovalle).
Il sentiero continua fra discesa e falsi piani passando lo Stavolo Tamaruc indi arrivando agli Stavoli Conturate (quota 936 m). Dopo aver risalito la Forca Belepéit (quota 1130 m) si prosegue a sinistra in piano e poi in discesa toccando il fondo del Rio Cuestis fino al bivio sentiero n° 425 e poi gli Stavoli Polizza (quota 745 m). Da qui, si raggiunge Chiusaforte (quota 373 m).
TEMPI DI PERCORRENZA: 
11h 20min
Frazione Dordolla - Casera Vualt 2h,
Casera Vualt - Crete dai Russei 1h 30min,
Crete dai Russei - Bivacco Bianchi 1h 30min,
Bivacco Bianchi - Ricovero Sot Cretis 1h 30min,
Ricovero Sot Cretis - Casera La Cite 45min,
Casera La Cite - Stavoli Conturate 55min,
Stavoli Conturate - Forca Belepéit 30min,
Forca Belepéit - Stavoli Polizza 1h 20min,
Stavoli Polizza - Chiusaforte 1h 20min
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu