DOLOMITI FRIULANE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
DOLOMITI FRIULANE
382

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Rifugio Maniago - Forcella della Spalla del Duranno - Bivacco Baroni
PUNTO DI PARTENZA
Rifugio Maniago (quota 1730 m)
PUNTO DI ARRIVO
Forcella della Spalla del Duranno (quota 2127 m)
DISLIVELLO IN SALITA400 m
LUNGHEZZA3 km
PUNTI DI APPOGGIO
Rifugio Maniago - Bivacco Baroni
DESCRIZIONE DEL PERCORSO: 
Dietro al Rifugio Maniago (quota 1730 m) parte il sentiero n° 382 che, a sinistra, risalendo per mughi, conduce ad una forcelletta.
Proseguendo, si raggiunge prima il catino della Val del Lausen e poi, con un tratto ripido, un lastrone roccioso ricoperto da materiale detritico che è in parte esposto, il cui attraversamento richiede un po’ di attenzione.
Un ulteriore tratto piuttosto ripido conduce all’ampia Forcella della Spalla dalla quale si gode una grandiosa vista sul Monte Duranno, la Val Montina e il Cadore (quota 2127 m).
Dalla forcella si scende al Bivacco Baroni completando il percorso (quota 1732 m).
TEMPI DI PERCORRENZA: 
2h 30min
(Rifugio Maniago - Forcella della Spalla del Duranno 1h 30min, Forcella della Spalla del Duranno - Bivacco Baroni 1h)
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu