ALPI CARNICHE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
ALPI CARNICHE
213

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Casera Montemaggiore (Mamajou) – Forcella Rancolin – Fantignelles
PUNTO DI PARTENZA
Casera Montemaggiore (Mamajou) (quota 1729 m)
PUNTO DI ARRIVO
Fantignelles Bivio sentiero 214 (quota 1878 m)
DISLIVELLO IN SALITA150 m
LUNGHEZZA6 km
PUNTI DI APPOGGIO
Casera Montemaggiore (Mamajou) – Bivacco Ricovero Francescutto
DESCRIZIONE DEL PERCORSO: 
Dalla Casera Montemaggiore (Mamajou) (quota 1729 m), da cui si può accedere dai sentieri 210, 211, 211A, si prende il sentiero che piega verso E che in pochi minuti ci porta al Bivacco Ricovero Francescutto (quota 1748 m).
Ora si prosegue a NordEst immergendosi nel bosco misto di larici e abeti e aggirando il versante Sud del Monte Clapsavon, con diversi saliscendi. Intrapresa l'ultima rampa su ghiaione, nella Val Marodia, si incrocia il sentiero 212 proveniente da Forni di Sotto e che porta a Casera Razzo, ed in comune con questo, si procede sino alla Forcella di Rancolin (quota 1880 m). Da qui per prato e roccette, si scende sino a giungere alla base di un ghiaione. Si lascia il sentiero 212 che vira a destra e si prosegue a Est, con il sentiero che prende subito quota. Ora si procede per prati (una volta pascoli della Malga Fantignelles, di cui ora rimangono solo i ruderi) sino a giungere al bivio con il sentiero 214 proveniente da Forni di Sotto.
                 

TEMPI DI PERCORRENZA: 
4h
Casera Monte Maggiore (Mamajou) – Forcella Rancolin: 2 ore e 30 minuti Forcella Rancolin – Fantignelles: 1 ora e 30 minuti.
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu