ALPI CARNICHE - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
ALPI CARNICHE
208

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Forni di Sopra (Vico) – Puonsas – Casera Tartòi – Val di Tiarfin - Casera Razzo
PUNTO DI PARTENZA
Forni di Sopra località Vico (quota 907 m)
PUNTO DI ARRIVO
Casera Razzo (quota 1739 m)
DISLIVELLO IN SALITA1350 m
LUNGHEZZA10 km
PUNTI DI APPOGGIO
Stavoli Puonsas – Casera Tartòi – Casera Razzo
DESCRIZIONE DEL PERCORSO: 
Dal centro di Forni di Sopra si segue la strada forestale (chiusa al traffico) che risale la valle del torrente Tolina 
fino agli stavoli di Puonsas (quota 1297 m) posti alla confluenza del torrente Tolina con il Rio Tartoiana.
Attraversato quest’ultimo, si prosegue per breve tratto sul sentiero, si oltrepassa uno stavolo recentemente riattato e ci si immette sulla pista forestale, che si segue fino al bivio per malga Tragonia. Continuiamo (a sinistra) per la pista forestale fino a giungere alla casera Tartoi (quota 1711 m). Da qui ora su sentiero si arriva alla parte mediana della Busa di Tiarfin e si prosegue per ripido vallone detritico sino a raggiungere la forcella Tiarfin (quota 2255 m) ed il territorio della Regione Veneto.
In discesa per ripido ed ampio canalone detritico e ripidi pendi sempre detritici poi si raggiungela Sella del Col Merende. Per un valloncello erboso ed attraverso un rado bosco si giunge sulla Strada Regionale 619 a circa 200 metri dalla Casera Razzo (quota 1739 m).
                    
TEMPI DI PERCORRENZA: 
6h
Forni di Sopra (Vico) – Località Puonsas : 1 ora Località Puonsas – Casera Tartoi: 1 ora e 30 minuti Casera Tartoi – Forcella del Tiarfin: 2 ore Forcella del Tiarfin – Casera Razzo: 1 ora e 30 minuti
PARTICOLARITA'

Torna ai contenuti | Torna al menu