CARSO - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
CARSO ISONTINO 
071

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Gabria Superiore - San Martino del Carso
PUNTO DI PARTENZA
Gabria Superiore - S.R. n° 55 al km 13 (quota 47 m)
PUNTO DI ARRIVO
San Martino del Carso (quota 168 m)
DISLIVELLO IN SALITA207 m VEDI GRAFICO
LUNGHEZZA5,2 Km
PUNTI DI APPOGGIO
Cotici Superiore
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:                 
Da Gabria Superiore (quota 47 m), il sentiero sale per una carrareccia attraversando un bosco alternato a prati e radure, fino a raggiungere in quota, un bivio con altra carrareccia di raccordo con il sentiero n° 074. Proseguendo verso nord-ovest si raggiunge la località di Cotici Superiore (quota 216 m). Scende a Cotici Inferiore (quota 184 m) con altra carrareccia e da qui, attraversa un bosco in salita in direzione ovest-nord-ovest per raggiungere le Casali Neri (quota 206 m) e in breve, la rotabile per San Martino del Carso (quota 168 m).
TEMPI DI PERCORRENZA: 
2h
PARTICOLARITA' 
Il percorso si snoda lungo linee di trincea e fortificazioni allestite durante la grande guerra.
A Casali Neri una enorme caverna utilizzata quale ospedale di prima linea nella guerra viene aperta in occasione della tradizionale S. Messa in Grotta la seconda domenica di novembre a cura del gruppo speleo Bertarelli della Sezione Cai di Gorizia.

Torna ai contenuti | Torna al menu