CARSO - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
CARSO TRIESTINO 
046a

SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Bagnoli della Rosandra - Crogole - Bivio sentiero n° 001
PUNTO DI PARTENZA
Bagnoli Centro Visite Riserva Naturale (quota 63 m)
PUNTO DI ARRIVO
Bivio sentiero n° 001 (quota 232 m)
DISLIVELLO IN SALITA169 m
LUNGHEZZA1,2 Km
PUNTI DI APPOGGIO
Bagnoli della Rosandra (ristori)
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:                 
Si può iniziare il percorso sia dal Centro Visite della Riserva Naturale della Val Rosandra, sia dall’abitato di Crogole: a quest’ultimo si arriva dalla S.P. n° 12B, si gira all’incrocio per Prebenico, si imbocca la S.P. n° 11, e subito a sinistra si trova l’inizio del sentiero col segno CAI; invece dal Centro Visite della Riserva Naturale (Teatro Prešeren quota 63 m), superato il ruscello che esce dall’Antro delle Sorgenti, si imbocca il sentiero segnalato da una tabella che indica la direzione Crogole - Monte Carso.
Seguendo quest’ultima, si attraversa un boschetto, si passa un ponticello di legno che taglia un bel tratto marnoso, e dopo circa 400 metri si arriva all’abitato di Crogole, all’incrocio con il tratto che inizia dalla S.P. n° 11. Salendo si passa accanto all’antica chiesa della S.S. Trinità, col maestoso tiglio di 350 anni, catalogato tra gli alberi monumentali del Friuli-Venezia Giulia.
A questo incrocio ci sono due tabelle: una indica la direzione di rientro per il Centro Visite, l’altra invece quella per la vedetta di Crogole, la risorgiva Moganjevec ed il Monte Carso. Si sale per circa 250 metri, uscendo dal paese ed arrivando ad un altro bivio con un grande tabellone illustrativo.
Qui si gira a sinistra, e seguendo la larga strada forestale, si sale ancora un po’ finendo alla confl uenza col sentiero n° 001 (quota 232 m), che arriva dalla sorgente Sgurenc di Dolina e continua per la vedetta di Crogole ed il Monte Carso
TEMPI DI PERCORRENZA: 
35'
PARTICOLARITA' 

Torna ai contenuti | Torna al menu