CARSO - SENTIERI, RIFUGI E OPERE ALPINE C.A.I. FVG

Vai ai contenuti

Menu principale:

COMMISSIONE GIULIO CARNICA
CARSO TRIESTINO 
034
RISELCE (tratto)
SENTIERI, RIFUGI e OPERE ALPINE
SINTESI DEL PERCORSO
Gabrovizza - Sgonico - Bivio sentiero n° 003
PUNTO DI PARTENZA
Gabrovizza (S.P. n° 7) (quota 236 m)
PUNTO DI ARRIVO
Bivio sentiero n° 003 (zona Jarovce) (quota 385)
DISLIVELLO IN SALITA172 m
LUNGHEZZA4,9 Km
PUNTI DI APPOGGIO
Gabrovizza e Sgonico (trattorie - agriturismi)
DESCRIZIONE DEL PERCORSO:                 
Partendo dalla fermata bus di Gabrovizza, e procedendo in direzione nord, al primo bivio stradale (sempre abbondante di indicazioni per le Osmize) si gira a destra, imboccando la S.P. n° 7 per Sgonico. Si segue la strada e, superato l’agriturismo ed il cavalcavia ferroviario, si arriva ad un piccolo spiazzo, accanto alla fermata bus, dove si trova l’imbocco del sentiero n° 034 (quota 236 m).
Si procede sulla carraia, sempre paralleli alla ferrovia, e tralasciando alcune deviazioni, si arriva ad un parco recintato, vicino ad un piccolo stagno artificiale, dove si svolta a sinistra (segni CAI). Si continua su sentiero carsico, passando ai bordi superiori di un baratro, si supera un bivio nella rada boscaglia, e si procede accanto a bei campi solcati, scavati dalla dissoluzione carsica. Procedendo ancora,si incrocia ad un bivio una pietra triangolare scolpita, che indica il sentiero Riselce: percorso ideato dal Comune di Sgonico per illustrare i fenomeni carsici della zona, con meta finale il vicino giardino botanico “Carsiana”.
Superato in bivio e andando diritti si esce all’aperto, arrivando al grande edificio del centro sportivo, dove si gira a sinistra, sbucando sulla piazzetta antistante il municipio di Sgonico. Il percorso continua, passando alle spalle del municipio stesso, gira a destra e sale alla periferia del paese dove, ad una fattoria agricola, incontra il bivio col sentiero n° 040; lo tralascia girando a sinistra e, fatti pochi metri, gira a destra imboccando un tratturo che esce tra le case. Qui inizia un percorso su una vecchia strada carsica, che sempre in leggera salita, circondata da pinete e boschi carsici, arriva allo slargo in zona Bahovec, al bivio col sentiero n° 041, che a sinistra scende a Colludrozza, mentre il sentiero n° 034 procede diritto (quota 375 m). Il sentiero continua per altri 750 metri, superando quota 408 m e finendo in zona Jarovce (quota 385 m), al bivio col sentiero n° 003, posto a mezza strada tra il Monte Lanaro a est ed il Monte S.Leonardo a ovest.
TEMPI DI PERCORRENZA: 
1h 45'
PARTICOLARITA' 

Torna ai contenuti | Torna al menu